LA MISSIONE DI CASAOZ

CasaOz è prima di tutto una casa che accoglie i bambini e le famiglie che incontrano la malattia.

Vuole essere per loro casa e famiglia finché necessario e offrire un sostegno concreto: chi assiste il proprio bambino in ospedale può riposarsi, fare una doccia, mangiare e prendere un caffè in compagnia; chi viene da lontano trova ospitalità nelle ResidenzeOz.

A CasaOz ogni bambino malato può giocare, imparare, fare i compiti seguito da educatori professionali e volontari e ritrovare una quotidianità che cura.

L’Associazione CasaOz Onlus nasce nel 2005 da un gruppo di persone di Torino che hanno scelto di mettersi a disposizione delle famiglie in cui vi sia un bambino malato. Nel 2007 l’associazione inizia a operare in uno spazio dato in concessione dal Comune di Torino presso il Villaggio Olimpico. Nel 2010 CasaOz si trasferisce nella nuova sede di Corso Moncalieri 262, costruita col contributo di Enel Cuore e con la generosa collaborazione di varie istituzioni, aziende, fondazioni e privati, su un terreno messo a disposizione dal Comune di Torino.

Le attività di CasaOz non si sono fermate nemmeno nel corso degli ultimi due anni a causa della pandemia: CasaOz ha infatti ampliato l’offerta delle sue attività in presenza con attività laboratoriali online, raggiungendo i ragazzi e le loro famiglie a casa loro e coinvolgendoli a distanza, e non appena è stato consentito ha ripreso le attività ‘dal vivo’. Inoltre ha anche attivato la modalità CasaOz di prossimità, con iniziative nelle zone in cui risiedono le famiglie.

IL CODICE ETICO DI CASAOZ

Il codice etico è un po’ la “carta costituzionale” della nostra associazione. Nel corso della nostra storia ci siamo resi conto che non era sufficiente chiedere a tutti i nostri collaboratori (dipendenti, amministratori, volontari, fornitori,…) di attenersi alle normative in vigore dettate dal legislatore. Abbiamo così pensato che fosse importante aggiungere degli standard etici di affidabilità, professionalità e trasparenza.

Per fare questo abbiamo intervistato tutti gli stakeholder interni avvalendoci anche dell’aiuto di uno studio di professionisti. E’ nato quindi un testo di “codice etico” che ben si integra con il nostro statuto e con la missione di CasaOz e che deve essere conosciuto da tutti coloro che entrano in contatto con l’associazione. L’obiettivo è quello di eliminare o ridurre al minimo la commissione di reati o illeciti che contrastino con l’interesse pubblico e gettino discredito sull’immagine e sulla credibilità della nostra associazione.

Il codice è “pubblico”. Anzi è molto importante che venga conosciuto da tutti e che tutti sappiano che nel momento in cui verificano dalla loro posizione delle violazioni del codice devono informare l’Organismo di vigilanza dandone comunicazione in forma scritta ma in forma non anonima.

Il codice è stato approvato in una seduta di consiglio direttivo nel marzo 2017. Sono previste delle verifiche annuali affinchè ci sia la possibilità di migliorarlo nei contenuti e nel testo.

Scarica il nostro codice etico

il-mago-di-oz-300x434

PERCHÉ OZ

Nel racconto Il mago di Oz, L. Frank Baum descrive il viaggio che Dorothy compie attraverso terre e colori sconosciuti, incontrando animali e personaggi misteriosi. Questo viaggio è, per noi, metafora della malattia in cui si alternano i sentimenti più vari e contrapposti. Dal disorientamento che inizia dalla diagnosi, la volontà è quella di ritrovare un nuovo equilibrio che è possibile, nonostante la malattia, e che consente di fronteggiarla meglio: questo è il lieto fine.

IL NOSTRO MAGO DI OZ

Il nostro carissimo amico e illustre illustratore Filippo Giau ci ha accompagnato in tutti questi anni, attraverso bellissimi disegni che raccontano i personaggi del libro in molte situazioni di vita quotidiana. Ecco alcune delle illustrazioni che ci ha regalato…

LE PERSONE DELLA CASA

Tutti i giorni a CasaOz puoi trovare Patrizia ad accoglierti con il sorriso, sempre pronta ad esaudire le tue richieste. Con gli educatori ​i laboratori e i giochi sono sempre speciali e in compagnia.
Ma la casa è fatta di tante persone che lavorano con noi per i bambini e le loro famiglie, puoi scoprirle tutte qui:

CONSIGLIO DIRETTIVO

enrica 2018-1_piccola

Enrica Baricco
Presidente,
Direttrice Fundraising
e relazioni esterne

CasaOz - Marco Canta, Vicepresidente, Consigliere e Direttore del Servizio

Marco Canta
Vice presidente
Direttore della struttura

CasaOz - Carla Chiarla, Consigliere e Direttore del Servizio

Carla Chiarla
Consigliera

Direttrice del servizio

leddi

Maria Leddi
Consigliera

CasaOz - Elsa Piasentin, Vicepresidente consigliere di CasaOz

Elsa Piasentin
Consigliera

CasaOz - Carlo Peyron, consigliere di CasaOz

Carlo Peyron
Consigliere

STAFF

Sergio-Giannuzzi

Sergio Giannuzzi
Servizio Educativo

Marianna-Floris

Marianna Floris
Servizio Educativo

Ludovica-Vargiu

Ludovica Vargiu
Servizio Educativo

Veronica-Carluccio

Veronica Carluccio
Servizio Educativo

Patrizia-Samele

Patrizia Samele
Segreteria Organizzativa

Silvana-Nicoletti

Silvana Nicoletti
Amministrazione

Silvia-Collazuol

Silvia Collazuol
Fundraising Fondazioni
Progettazione

Francesca-Cerutti

Francesca Cerutti
Fundraising Aziende e Privati

Martina-Maggiora

Martina Maggiora
Merchandising e Bomboniere

Davide-Roccati

Davide Roccati
Lasciti, Monitoraggio e Qualità

Alessandro-Secchia

Alessandro Secchia
Sviluppo e Volontari

TRASPARENZA

La trasparenza è uno dei principi ispiratori delle relazioni tra CasaOz Onlus ed i suoi stakeholder. CasaOz si impegna, quindi, a rendere disponibili, in modo chiaro, completo e trasparente, i documenti relativi alla propria situazione finanziaria e all’andamento delle attività, nel rispetto delle norme vigenti.
Tale documentazione è consultabile ai link qui di seguito.