CasaOz - "Si può fare" con Raul Cremona, Christopher Castellini ed Edoardo Pecar
Una magia lunga 10 anni
maggio 3, 2017
Campagna SMS 2017 *GRAZIE*
luglio 27, 2017

Noi facciamo la differenza! 10 anni di storie

Estate ragazzi… una vacanza, un incontro tra bambini e ragazzi di età, culture, condizioni fisiche e sociali differenti, ma soprattutto un “incrocio” di esperienze di vita a cui proporre opportunità di relazione e crescita.

L’Estate Ragazzi di CasaOz esprime un’idea di “NOI” fatto di storie individuali e di gruppo, storie che nel tempo creano appartenenze e identità condivise, cresciute e consolidate sperimentando nella quotidianità la convivenza tra le diversità. Questo per noi rappresenta un valore aggiunto in grado di “fare la differenza”.


Quarta settimana

La quarta settimana di Estate Ragazzi è stata estremamente ricca di avvenimenti e di incontri. Forse ancora in maniera più marcata, le esperienze di questa prima settimana di luglio ci hanno ricordato come le cose sia bello farle insieme: il proverbio dice “Se vuoi arrivare primo, corri da solo; se vuoi arrivare lontano, cammina insieme” e questo rappresenta più che mai CasaOz.

Così la visita al Museo dell’automobile, la gita a Zoom, i bagni in piscina, il coro, la decorazione delle casette e la preparazione del gelato acquistano un senso più pieno se sono fatte insieme, se ci si dà la mano per procedere, se si impara guardando il vicino, se ci si divide il lavoro, se si chiede e si dà aiuto.

Grazie a tutti per questo lavoro e… arrivederci a lunedì!

 


Terza settimana

In questa settimana di ER2017 il tempo atmosferico ha messo a dura prova la nostra flessibilità, ma non ci siamo fatti sconfiggere dagli eventi! E’ stata questa, anzi, un’occasione per concentrarci un po’ su di noi, sulle nostre esigenze, sui nostri bisogni, senza dare per scontato che la parola “Estate” significhi esclusivamente vita all’aperto, urla e risate. La piramide dei bisogni ha evidenziato come ciascuno di noi sia magnificamente diverso dagli altri, perché dentro di sé sente con forza diversa una mancanza piuttosto che un’altra, e concentra quindi la propria attenzione su aspetti che la soddisfano: dormire, sentirsi protetto, essere ascoltato, riuscire ad essere autonomo.

Non preoccupatevi, però, ci siamo anche divertiti tantissimo! Abbiamo ballato con un gruppo di bravissimi musicisti che hanno suonato e cantato dal vivo, abbiamo colorato su ogni superficie e con ogni tecnica immaginabile, e qualcuno si è scoperto nel Periodo Blu, come un novello Picasso! Abbiamo ascoltato tante letture avvincenti e abbiamo cucinato e mangiato dei manicaretti degni dei migliori programmi di cucina. Abbiamo giocato a Risiko con un abbigliamento che fa invidia ai migliori giocatori di ruolo e abbiamo anche lavorato ai primi regali di Natale.

Ogni volta che lo desideravamo, però, c’era sempre tempo per un tenero abbraccio…


Seconda settimana

Il tempo vola e anche questa seconda settimana di ER2017 è terminata! Ma quanta strada abbiamo fatto assieme… Non solo come esperienze ed amicizia, ma anche come chilometri! La gita a Spotorno è stata meravigliosa e i tuffi in acqua ci hanno ritemprato: ci spiace per chi non è venuto, ma ci sarà ancora una gita in Liguria in cui ci si potrà rifare!

E’ stata anche una settimana in cui, giocando, abbiamo ragionato su di noi, sulle nostre storie, sui punti di forza da cui ri-partire sempre e sui punti di debolezza sui quale costruire i nostri sogni. Lungo la strada incontriamo ogni giorno persone che conosciamo e che ci vogliono bene e altri volti non ancora conosciuti ma che ci sorridono subito e che già ci vogliono bene.


Prima settimana

Estate Ragazzi è iniziata!

Il caldo della prima settimana non ha minimamente smorzatogli entusiasmi e la voglia di giocare e di stare insieme dei nostri ragazzi. Disegni, giochi, nuotate in piscina, film, letture in gruppo e tante chiacchierate tra amici hanno circondato la gita a Racconigi di metà settimana. Il tema proposto per quest’anno “NOI facciamo la differenza” ha messo l’accento sul gruppo, sulla sua forza moltiplicatrice di energie e sulla sua capacità di lavorare sulla resilienza. “Trasforma i tuoi punti deboli in punti di forza” è l’emblema di questa settimana!

Allora avanti con la quotidianità che cura e aspettiamo le sorprese della prossima settimana! Ciao!